MANGIARE LENTAMENTE

MANGIARE LENTAMENTE

MANGIARE LENTAMENTE

Mangiare lentamente è ciò che impedisce un’abbuffata deleteria per il nostro organismo.

Poiché al nostro cervello necessitano dai 10 ai 20 minuti per registrare l’avvenuto soddisfacimento di un bisogno e sviluppare quindi il conseguente senso di sazietà, è opportuno mangiare assai lentamente, gustando ogni boccone, con calma, masticandolo a lungo specie se si è avvinti da quella fame impulsiva che indurrebbe a mangiare un elefante. Posare le posare tra un boccone e l’altro e sedersi a tavola anche se si è da soli. Mai mangiare in piedi o sdraiati sul divano davanti alla tivù.

Spostare il bolo da un lato all’altro della bocca.

E bisogna assolutamente non arrivare affamati al pasto principale. Perciò largo ai piccoli spuntini, alla mela mangiata mezz’ora prima del pasto, oppure al finocchio, alla carota e al gambo di sedano.

E non dimenticarsi di bere!!!

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Phone: +39 346 157 7640
Milano, MI 20141 Italy
Via Federico Chopin 105