HELP! AIUTO! COME FACCIO A LASCIARLA?

HELP! AIUTO! COME FACCIO A LASCIARLA?

HELP! AIUTO! COME FACCIO A LASCIARLA?

Help! Aiuto! Come faccio a lasciarla?

Sto insieme a Corinna da 3 anni e apparentemente va tutto bene tra noi.

Dico apparentemente perché da un po’ di mesi mi sono reso conto di non essere appagato da questo rapporto, vale a dire che sono infelice.

Sì, insomma, non nego di volerle bene ma dubito che sia Amore quello che oggi provo per Corinna.

Forse non so cosa sia l’Amore con la A maiuscola.

Magari ho una visione romantica e ben sopra le righe di questo sentimento ma la verità è che il mio cuore non palpita più per lei. In pratica non sobbalza più incontrollato come ricordo sia avvenuto in passato.

L’ASPETTATIVA

Non mi aspetto nulla da lei, da noi, non ci sono sorprese nel nostro quotidiano, né magia.

Per riassumere, parlo di quel pizzico di mistero e di aspettativa per una serata a due, per un weekend, per una vacanza dalla quale riemergere ebbro d’amore e di felicità.

Pertanto è tutto scontato, predisposto, consequenziale e ormai rasenta la noia.

Non voglio questo per il resto della mia vita.

Mi aspetto ancora di essere felice, di provare trasporto, passione, sentimenti forti e scossoni violenti.

Voglio bene a Corinna e immagino che lei ne soffrirà perciò come faccio a dirle che voglio finisca tra noi?

Forse mi conviene sparire nel nulla, andare a lavorare in Francia, cambiare numero di cellulare e lasciare che lo comprenda così.

Quello di cui sono certo è che voglio finisca!!

Devo concedermi una seconda possibilità.

Ho 33 anni e se non la mollo adesso mi ritroverò invischiato per sempre. Lei comincia a parlare di matrimonio. Help!

CONSIGLI

La situazione di Marco P. è più comune di quel che si pensi.

La routine quotidiana spesso ammazza la passione e la magia e frequentemente non si ha né la forza, né la volontà per porre fine a un rapporto offuscato che rischia di diventare insulso.

Sicuramente è opportuno porre un punto prima che sia troppo tardi ma sparire non è il rimedio migliore.

Caro Marco, non credi sia un po’ da vigliacchi la soluzione da te prospettata?

Non pensi che Corinna meriti di conoscere le tue motivazioni?

Evitare il confronto per il timore di annegare in fiumi di lacrime non è la soluzione più onesta e dignitosa.

E tu che suggerisci a Marco?

Che consigli per rendere questa fine il meno dolorosa possibile?

Leggi anche LA FINESTRA SULL’AMORE

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Phone: +39 346 157 7640
Milano, MI 20141 Italy
Via Federico Chopin 105