IL SESTO E IL SETTIMO SENSO

IL SESTO E IL SETTIMO SENSO

IL SESTO E IL SETTIMO SENSO

Il sesto senso è quello che si attiva in caso di situazioni critiche. Aiuta a captare situazioni di pericolo già prima che vi siano chiari segnali che conclamino la minaccia.

Dunque un allarme, o un’intuizione che scaturisce dal nostro cervello ma non in maniera ragionata.

L’intuizione che a volte si ascolta ma che più spesso si ignora proprio perché ha illuminato la nostra mente senza alcun ragionamento concreto.

È comunque una risposta efficace che non andrebbe ignorata perché il nostro cervello reagisce molto in fretta alle situazioni che ritiene di pericolo per noi stessi.

E poi c’è la percezione extrasensoriale o anche “settimo senso”.

Perciò mentre il sesto senso è classificabile come intuito, il settimo è la capacità di prevedere e percepire.

Si possono avere precognizioni, ossia prevedere il futuro, qualcosa che accadrà. Oppure si ha la capacità di vedere cose non visibili ad altri, o anche, pare, di comunicare con il pensiero.

Il dibattito è acceso; qualcuno mette in dubbio l’esistenza di questi due sensi ma io ho conosciuto persone che mi hanno dimostrato il contrario. Il vettore di precognizione per alcuni sono i sogni. E tu?

Quali sono le tue esperienze in merito?

Secondo te esistono il sesto e settimo senso?

Leggi anche LA CAPACITÀ DI PREDIRE IL FUTURO  

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Phone: +39 346 157 7640
Milano, MI 20141 Italy
Via Federico Chopin 105