COME DISEGNARE

COME DISEGNARE

Come disegnare o difatti, anche come accostarsi ad altre tecniche pittoriche e, tramite quelle, infine esprimere se stessi e la propria creatività.

Quindi, a titolo di esempio, di seguito alcune strip.

Nella prima striscia inizialmente osserviamo il disegno tracciato su cartoncino e poi, particolarmente rilevante, la realizzazione in pittura acrilica.

Tuttavia, non sempre l’impiego del colore rende un lavoro maggiormente pregiato.

Perciò a volte è sufficiente apportare le dovute ombre al disegno perché tali ombreggiature sono essenziali e, comunque, in natura non mancano mai. Ad esempio, se si disegna un volto di donna inevitabilmente il collo sarà in ombra, come servirà scurire anche la parte tra naso e labbro superiore o quella degli zigomi ad accompagnare i rilievi dei nostri volti in cui s’intravede un’ossatura come nella striscia 3.

In ogni modo, quello che bisogna applicare è una profonda osservazione di ciò che si vuole disegnare. E bisogna guardare con gli occhi non con la mente. Si parte inizialmente da oggetti semplici e facili da riprodurre per concentrarsi via via su quelli più complessi.

 

Striscia 1

 

Striscia 2

Striscia 4

 

 

Consultare anche: